🌟Puṇya Cakra – Oroscopo del Defunto

180.00

Consulenza Astrologica sulla Carta di un tuo caro defunto, per comprendere come meglio aiutarlo nel passaggio e indirizzarlo verso la luce.

Categoria:

Descrizione

L’anima è eterna. Questo è un punto fondamentale da avere in mente quando si parla di morte. A tale riguardo ti consiglio queste conferenze: i Segreti della Reincarnazione e la Destinazione dopo la Morte.

La carta natale indica il karma delle vite precedenti che ti ha portato a sperimentare, in questa vita, varie situazioni. Come non si nasce in un momento qualsiasi (ma nel momento astrologicamente “in linea” col Karma che dobbiamo affrontare), così anche l’istante della morte non è un istante qualsiasi. Come si può studiare la Carta della data/orario/luogo di nascita, così si può studiare la Carta della data/orario/luogo di morte di un nostro caro che è dipartito. Lo scopo è vedere se possiamo fare qualcosa per aiutare la persona attraverso le nostre azioni o i nostri pensieri luminosi.

La Carta che disegna l’istante della dipartita di una persona è chiamata Puṇya Cakra. Questo studio ci può dare le seguenti informazioni:

  • come ha vissuto la morte il nostro caro defunto: se ha sofferto o ha avuto un passaggio sereno
  • la coscienza con cui una persona ha vissuto la sua vita
  • i suoi pensieri e attaccamenti residui al momento della morte
  • la prossima destinazione dell’anima
  • I debiti karmici
  • quanto la persona rimarrà sul Piano sottile prima di reincarnarsi
  • cosa può bloccare l’anima in una fase “di transizione”
  • quali preghiere, azioni e rituali possiamo fare per aiutare l’anima in questo delicato passaggio

Secondo i Veda (l’antica letteratura sacra dello Yoga), l’anima dipartita rimane su questo piano da 12 giorni a 9 anni, ed in questo periodo possiamo fare molto per lei attraverso preghiere, mantra e rituali in modo da aiutarla a favorire il passaggio verso la tappa successiva.

Attraverso la Carta Puṇya Cakra puoi usufruire di queste importanti informazioni e dare un valido aiuto al tuo caro, anche se questo non è più su questo piano. Gli unici dati che ti servono sono data/ora/luogo di morte.

Sempre ricordando che l’anima è eterna e mai cesserà di esistere.