Calcola GRATIS i tuoi PIANETI RETROGRADI 5

Calendario Pianeti Retrogradi 2020!

i pianeti retrogradi girano al contrario e  rovesciano i tuoi sette chakra 

Ecco il Calendario dei Pianeti Retrogradi per il 2020. Finalmente saprai quale Chakra viene scompensato da quei Pianeti che, di tanto in tanto, voltano le spalle al cielo e tornano sui loro passi…

Pianeti Retrogradi: Cosa sono?

Non solo i Pianeti Transitano nel cielo e diventano di tanto in tanto retrogradi (scompensando i tuoi Chakra)…

…ma sai che potresti avere dei Pianeti Retrogradi addirittura nella tua Carta Natale? 

Questi Pianeti hanno un significato specifico e sono dei punti fondamentali per capire come gestire le tue energie in modo che non si rivoltino contro di te. 

Cosa sono i Pianeti Retrogradi? 

Da una prospettiva geocentrica (ovvero per noi che osserviamo le stelle dalla nostra prospettiva terreste), ci appare che i Pianeti ruotino intorno alla Terra. 

Generalmente i Pianeti si muovono in Moto Diretto, ovvero ruotano da Est verso Ovest lungo la fascia zodiacale, ma ad intervalli regolari, i Pianeti sembrano fermarsi nel cielo per poi procedere in senso inverso, da Ovest verso Est. 

Questa “inversione di marcia” è dovuta ad un fenomeno chiamato Moto retrogrado apparente.

Vakri Graha: i Pianeti sono storti?

In Astrologia Vedica, i Pianeti Retrogradi si chiamiamo Vakri Graha.

In Sanscrito, Vakrin significa: 

Storto, dal collo piegato, retrogrado, che si muove indietro… 

…ma anche disonesto e fraudolento. 

Cosa ti ricorda?

“Rahu”

Esatto!

Il Sole e la Luna, da una prospettiva geocentrica, si muovono sempre in Moto Diretto. 

Così possiamo dire che i Pianeti che si muovono in Moto Diretto sono portatori di luce come i luminari.

Mentre i due Nodi Lunari, fautori delle eclissi, si muovono sempre (nella loro longitudine media) di Moto Retrogrado

Rahu e Ketu rappresentano l’estremizzazione delle energie, desideri ossessivi e un forte impatto karmico

Rahu è anticonformista, non può seguire la massa. 

Per questo i Pianeti Retrogradi cambiano la loro natura e diventano estremi come Rahu.

Ricorda che in Astrologia Vedica vengono considerati solo i 5 Pianeti visibili nel cielo ad occhio nudo: Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno.

Questi 5 Pianeti possono diventare Retrogradi e comportarsi come Rahu: pur mantenendo il loro “colorito” diventano estremi ed esprimono la loro natura esasperandola.

La natura dei Pianeti Retrogradi

La natura dei Pianeti cambia quando diventano retrogradi. 

Come cambia? 

I Pianeti Retrogradi diventano più forti e più estremi

Essendo più vicini alla Terra, il loro effetto sull’individuo diventa più rilevante. 

I Pianeti Retrogradi hanno il potere di influenzare le basi della coscienza umana.

Interferiscono potentemente con il sistema sottile umano composto dai 5 elementi e dai 7 chakra

Così creano sbilanciamento a livello emotivo e rendono più difficile il controllo dei sensi. 

I Pianeti Retrogradi prendono il lato estremo di Rahu.

La retrogradazione ha il potere di invertire le carte in gioco. 

Come?

I Pianeti Retrogradi in un segno di debilitazione si comporteranno come se fossero in esaltazione. 

Mentre i Pianeti Retrogradi in esaltazione, si comporteranno come se fossero in debilitazione.

I Pianeti benefici (Giove, Venere e Mercurio) che generalmente hanno una natura più gentile, possono diventare più ambigui e meno spirituali quando Retrogradi. 

Mentre i Pianeti difficili (Marte e Saturno) possono acuire le loro caratteristiche negative.

Dunque un Pianeta Retrogrado è in grado di metterci in difficoltà con l’energia estrema e confondente di Rahu.

Ma noi possiamo riequilibrarci subito in modo mirato, se conosciamo l’Elemento e il Chakra che viene “danneggiato”.

Per questo è necessario conoscere i Pianeti Retrogradi, in modo che possiamo agire in modo costruttivo per riportare l’armonia dentro di noi.

Pianeti, elementi e chakra

Prima di tutto occorre che tu sappia che:

Ogni Pianeta “regge” un Elemento.

Se il Pianeta è in equilibrio nella tua Carta Natale, allora anche quell’Elemento corrispondente sarà in equilibrio nel tuo corpo.

Ad esempio se la Luna e Venere (elemento Acqua) sono afflitti nella tua Carte puoi avere problemi alla pressione sanguigna o puoi avere difficoltà dovute alla scorretta ritenzione dei fluidi nel tuo corpo. 

Ovviamente per Terra e Acqua non si intendono solo un pezzo di terra e un bicchiere d’acqua…

…ma anche gli “Stati della materia”

Ovvero l’elemento Terra indica lo stato solido e l’Acqua lo stato liquido.

Qui sotto trovi una Tabella con la relazione tra Pianeti, Elementi e Stati della materia:

Ora ci sono svariati modi per “mappare” (far corrispondere) i 7 Chakra ai 7 Pianeti.

In questo caso stiamo studiando l’effetto dei Pianeti Retrogradi sui nostri punti energetici…

Quindi useremo la relazione tra gli Elementi.

Dunque: ogni Pianeta è associato ad un Elemento.

Ok, lo abbiamo appena visto.

Ora se hai studiato la filosofia dello Yoga saprai che…

Anche ogni Chakra è associato ad un Elemento.

Abbiamo “solo” 5 elementi perciò considereremo i primi 5 Chakra e 5 Pianeti (Venere, Mercurio, Marte, Saturno e Giove).

Così Pianeti e Chakra sono connessi tra loro dagli Elementi che li rappresentano.

Ad esempio, il primo Chakra è connesso all’Elemento Terra.

Se guardi nella tabella sopra troverai che è Mercurio che regge l’elemento Terra. 

Così quando Mercurio è Retrogrado andrà a scompensare il primo Chakra, la Radice.

Cosa comporta il primo Chakra squilibrato?

Lo vedremo a breve…

Qui sotto trovi la Tabella anche per gli altri Pianeti:

Pianeta Elemento Cakra Posizione
Mercurio
Terra
mūlādhāra
1° - Radice
Venere
Acqua
svādhiṣṭhāna
2° - Sacro
Marte
Fuoco
maṇipūra
3°- Plesso Solare
Saturno
Aria
anāhata
4° - Cuore
Giove
Etere
viśuddha
5° - Gola

La prima cosa da capire è che un Pianeta Retrogrado scompensa un il suo Elemento.

Sarà poi quell’Elemento scompensato che andrà poi a scompensare il Chakra relativo.

Così la “catena” funziona in questo modo:

Pianeta Retrogrado – Elemento – Chakra

Una volta che il Pianeta Retrogrado scompensa il nostro Chakra, la soluzione è quella di lavorare in modo inverso.

Così il rimedio agisce in questo modo:

Chakra – Elemento

Ovvero attraverso i mantra, lo yoga e la consapevolezza puoi lavorare sul Chakra scompensato e così compensare l’Elemento corrispondente.

Semplice no?

Per quanto un pianeta rimane retrogrado?

I 5 pianeti visibili appaiono retrogradi per un certo numero di giorni. 

Prima e dopo la retrogradazione c’è un periodo in cui il pianeta appare fermo, o stazionario. 

I Pianeti Stazionari sono, secondo l’Astrologia Vedica, una grande benedizione nella Carta perché diventano come Svarga-loka, la dimensione delle pure stelle.

Calcola GRATIS i tuoi PIANETI RETROGRADI 4

Ma quindi…

In che modo i Pianeti Retrogradi hanno effetto su di te?

Ci sono due considerazioni da fare per capire che influenza hanno su di te i Pianeti Retrogradi:

  1. Retrogradi che transitano nel cielo quest’anno
  2. Retrogradi nella tua Carta Natale

Transiti dei Pianeti Retrogradi

Quando un Pianeta nel cielo diventa Retrogrado tende ad influenzare tutte le persone sulla Terra

Quindi non importa se hai o meno Pianeti Retrogradi nella tua Carta Natale: 

Se un Pianeta è ora Retrogrado avrà un influsso su di te.

Ad esempio, una persona molto equilibrata nelle sue scelte e nelle sue decisioni, potrebbe cambiare improvvisamente i suoi piani durante un transito di Mercurio Retrogrado. 

Le comunicazioni e tutti gli strumenti di comunicazione (computer, media, ecc…) possono divenire problematici con Mercurio Retrogrado.

Anche la persona più attenta, potrebbe fare un incidente a causa di un’imprudenza quando Marte è Retrogrado.

In generale, le caratteristiche naturali rette dal Pianeta tendono ad estremizzarsi e a creare tensioni in quegli ambiti della vita. 

Per questo dobbiamo essere consapevoli dei transiti dei Pianeti Retrogradi nel cielo.

Qui sotto trovi il calendario annuale dei Pianeti Retrogradi:

In particolare considera i periodi in cui più Pianeti saranno contemporaneamente Retrogradi, perché saranno i periodi più delicati del 2020.

Infatti in questi periodo più Elementi e più Chakra vengono scompensati contemporaneamente.

Segnati nel calendario queste date (o salva questo articolo tra i preferiti per poter accedere quando vuoi):

Come vedi il periodo più delicato in cui avremo ben 4 Pianeti Retrogradi (che si comportano come Rahu, ovvero diventano estremi) sarà dal 18 Giugno al 25 Giugno.

A seguire, avremo 3 Pianeti Retrogradi dal 14 Maggio al 18 Giugno, dal 25 Giugno al 12 Luglio e dal 10 Settembre al 13 Settembre.

In particolare segnati i periodi in cui Saturno e Marte sono retrogradi perché ci sarà una forte energia. 

Interpretazione dei Pianeti Retrogradi nella tua Carta

Se hai Pianeti Retrogradi nella tua Carta Natale generalmente troverai difficile controllare l’energia espressa da quel Pianeta. 

I Pianeti Retrogradi sono molto forti, come cavalli imbizzarriti. 

Generalmente puoi fare fatica ad esprimere le qualità di quel Pianeta.

Come? 

Negandole o enfatizzandole; evitando di usarle o usandole in modo sbagliato. 

Ricordati che Rahu e Ketu sono sempre retrogradi; mentre il Sole e la Luna sono sempre diretti. 

Chiaramente è fondamentale considerare anche le Case che il Pianeta regge e il suo Status.

Se hai tanti Pianeti Retrogradi nella Carta, tenderai ad essere più ribelle, originale e meno tradizionalista. 

Questo può essere un lato a tuo favore, ma solo se riesci a tenere le redini delle tue energie.

Imparare come controllare le potenti energie dei Pianeti Retrogradi nella tua Carta è una delle chiavi fondamentali per il tuo successo!

Non sai se hai Pianeti Retrogradi nella tua Carta Natale?

Ne possiamo parlare: CLICCA QUI

Significato dei pianeti retrogradi

Vediamo ora alcuni significati dei singoli Pianeti retrogradi.

Ovviamente sono solo degli spunti per aiutarti a capire meglio le energie in gioco durante l’anno.

Considera che potremo scrivere un libro per ogni Pianeta.

Non solo, i Transiti dei Pianeti Retrogradi hanno un influsso diverso da persona a persona a seconda dei Pianeti nella tua Carta.

Ad esempio:

Se siamo in un periodo in cui Mercurio è Retrogrado e tu hai Mercurio Retrogrado anche nella tua Carta Natale, allora sentirai questo transito in maniera totalmente diversa da chi ha Mercurio diretto nella Carta.

Premesso questo, vediamo insieme: 

mercurio retrogrado

venere retrogrado

marte retrogrado

giove retrogrado

saturno retrogrado

Ora sai che se un Pianeta va indietro…

Tu devi continuare ad andare avanti.

A presto,

Prema

Print Friendly, PDF & Email