Le 3 fasi del Cambiamento secondo l’Astrologia Vedica

Le 3 fasi del Cambiamento secondo l’Astrologia Vedica

Attraverso gli strumenti dell’Astrologia Vedica, l’evoluzione personale passa per 3 fasi che ci possono portare alla situazione migliore che possiamo ottenere in questa vita. Sì, perché possiamo sicuramente ottenere più di quello che abbiamo, ma entro un certo margine. Non possiamo ottenere tutto ciò che vogliamo se è fuori dalla nostra portata karmica.

presentazione Sito

Primo passaggio: Conoscere

Si può vivere la vita casualmente oppure si può vivere la vita consapevolmente. Cosa cambia? Immaginiamo una persona che si improvvisa architetto e vuole costruire un grattacielo. Ci riuscirà? Immaginate invece un architetto che ha studiato e praticato architettura, che inizia i lavori solo dopo aver fatto un buon progetto. Non avrà un risultato diverso dal primo caso? Conoscere il Karma e il Tempo è il primo passaggio.

La vita è così. Nasciamo senza un nostro progetto (anche se nasciamo in un progetto più grande di noi) e, per lo più, continuiamo ad andare avanti secondo dei binari prestabiliti dalla società e dalla famiglia. Ma c’è qualcosa che non va. Il sintomo di questo è che non ci sentiamo completamente soddisfatti.

Per capire le sottigliezze del nostro Karma, l’Astrologia Vedica ha innumerevoli strumenti. Una lista di alcune possibilità le trovi in questa pagina.

Secondo Passaggio: Capire

La conoscenza non basta. Occorre poi una comprensione applicata alla nostra situazione. Per questo la lettura della Carta è un processo personale e individuale, non ci sono formule che valgono per tutti e che si applicano alla massa. L’oroscopo non è solo il tuo Segno Zodiacale (che condividi con un dodicesimo della popolazione) o dell’Ascendente. Il nostro Karma è il prodotto di molteplici fattori che combinandosi fra loro creano la nostra speciale individualità.

Nella vita abbiamo situazioni che non si possono cambiare, di conseguenza il nostro lavoro interiore sarà quello di non investire risorse in queste aree e di accettarle così come sono. Perché? Perché il Tempo è una Risorsa e non possiamo permetterci di stare a lungo nei nostri “vicoli ciechi”.

Il Tempo va impiegato nelle aree della vita che ci danno profitto, che ci permettono di avanzare nel nostro percorso e che ci possono procurare pace e soddisfazione.

Sono io che decido dove investire le mie energie. Il secondo passaggio è quello di accettare il Karma fisso e riconoscere le aree della vita in cui possiamo veramente fare la differenza.

Terzo Passaggio: Agire

Dopo aver conosciuto e compreso il proprio Karma occorre agire! Possiamo mettere in ballo i nostri talenti, investire su nuove abitudini, lavorare sui nostri blocchi aprendoci a nuove possibilità oppure, come abbiamo detto, smettere di perdere tempo in campi della vita che sono e rimarranno infecondi. Il terzo passaggio è quello di agire con questa consapevolezza, cambiare il nostro destino con scelte consapevoli e ottenere il miglior destino che ci spetta.

Non solo, l’Astrologia Vedica consiglia validi rimedi personali che si basano sulla tradizione dello Yoga: dal servizio agli altri alle tecniche yogiche come mantra e meditazione. Dunque la persona che ha conosciuto e compreso il proprio Karma, ora può agire consapevolmente con l’ausilio di svariati strumenti personalizzati alla sua Carta Natale.

Un ultimo strumento molto importante è il Muhūrtā che ci dice quando agire, o meglio quando il Tempo è in linea con l’azione che dobbiamo compiere. Perché ogni nuovo inizio è come una nuova nascita e vogliamo che i nostri migliori progetti nascano sotto una buona stella. Il Muhūrtā ci dice se navigeremo seguendo la corrente o navigheremo contro vento. 

L’Astrologia Vedica può aiutare a capire e utilizzare al meglio il nostro Tempo. Il Tempo è la risorsa più importante che abbiamo. Come bravi investitori, possiamo sfruttare al meglio la risorsa Tempo, in modo che ci doni i migliori benefici. L’Astrologia Vedica può essere applicata a tutti i campi e a tutte le aree della vita, proprio perché il Tempo sottende e permea invisibilmente ogni cosa, rendendolo un fattore fondamentale nel compimento e nella riuscita delle nostre azioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *